La scuola ha bisogno di cambiare

Il progetto EDUCATIONALAB nasce dalla necessità che la scuola Italiana vive oggi un momento di grande trasformazione. Molte sono le voci che si levano e che ne chiedono un profondo ammodernamento, una ridefinizione del suo ruolo all’interno dell’attuale contesto sociale, una rivisitazione della sua proposta didattico – educativa. Lo stesso mondo scolastico (docenti, studenti, genitori) ritiene ormai indispensabile un suo radicale riassetto che coniughi efficacia degli interventi formativi e funzionalità all’interno del sistema.

La scuola ha bisogno di cambiare, non può più porsi come referente statico di fronte alla fluidità delle nuove generazioni e del loro modo di approcciarsi alla conoscenza. Social Learning, Knowledge Management, Cooperative Group Work, Gestione semantica delle informazioni, sono oggi strumenti indispensabili che rispecchiano le modalità di interazioni degli allievi e che presuppone in se un modo di trasmissione e acquisizione dei saperi e della conoscenza completamente diverso: mobile, condiviso, orizzontale e interattivo.

Il professore diventa il Trade Union degli allievi fra di loro e con l’aula. Si estende il Tempo scuola. Si estende il Luogo scuola. Sia il docente sia lo studente, possono accedere ai contenuti in locale o in remoto.

Tutta questa nostra concezione della scuola è confluita nel progetto e nella piattaforma e learning e nel metodo Educationalab. Un laboratorio di idee che ha portato la nostra società a realizzare un progetto in cui convivono armonicamente tutte le diverse esigenze a cui la scuola è chiamata a rispondere.

La piattaforma Educationalab consente al professore e agli allievi di condividere.

I libri di testo diventano multimediali, interattivi, editabili, gli alunni interagiscono con il testo singolarmente o in cooperative group work, il professore diventa il regista di tutta l’interazione possibile all’interno della classe, questo perchè Educationalab è in grado di fornire un metodo di apprendimento, una metodologia che deve necessariamente essere alla base di tutto, al fine di non lasciare gli alunni soli dinanzi agli strumenti o il professore solo dinanzi ad una molteplicità di possibilità senza sapere quale devono essere i comportamenti da attuare al fine di permettere la costituzione di un ambiente favorevole all’apprendimento.

L’obiettivi che Educationalab si pone è quello di superare il limite, attuale, che l’introduzione dei nuovi strumenti nel mondo della didattica ha incontrato e cioè di non riuscire ad ottenere una vera e propria interazione tra ambiente e alunni e tra alunni e strumenti.

Il nostro progetto, EDUCATIONALAB, è un insieme unico, seppur costituito da parti diverse, con
l’ intento di creare un feedback tra:
o ambiente, strumenti utilizzati, soggetti e metodo,
o in modo da facilitare l’apprendimento.

EDUCATIONALAB, prevede l’utilizzo di varie attrezzature e di una specifica tecnologia, la sua potenzialità sta nel modo in cui gli strumenti tecnologici e la tecnologia sono fatti dialogare tra di loro all’interno di un “ambiente di apprendimento favorevole”.

No Comments Yet.

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.